Focus

Lavoro autonomo: i chiarimenti dell'INPS sulle tutele per la maternità e paternità

Sommario

Introduzione | La normativa di riferimento | Indennità di paternità per lavoratori autonomi | Decorrenza dell'indennità di paternità | Requisiti e misura dell'indennità | Presentazione della domanda di indennità e pagamento | Adozione e affidamento: chiarimenti | Decorrenza dei nuovi periodi | Indennità di paternità per lavoratori autonomi adottivi o affidatari | Modalità di presentazione della domanda di indennità e pagamento | Congedo di paternità per lavoratori dipendenti in caso di madre lavoratrice autonoma | Documentazione da produrre in caso di domanda di indennità di paternità | In conclusione |

 

L'INPS con la circolare 128 interviene in materia di indennità di paternità in favore di lavoratori autonomi e di maternità per le lavoratrici autonome; si tratta di una estensione, operata dal cd. Jobs Act, delle tutele genitoriali, previste in via sperimentale per l'anno 2015, ma successivamente estese anche agli anni successivi; la circolare dell'istituto di previdenza richiama le indicazioni sul congedo di paternità in caso di padre dipendente e madre lavoratrice autonoma e riepiloga la documentazione occorrente per l'erogazione dell'indennità di paternità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >