Focus

La nuova legge sul caporalato: possibile dumping aziendale e parziale illegittimità costituzionale

Sommario

Introduzione | Novità normative | Rilevanti criticità | Osservazioni conclusive |

 

Nel corso dei lavori tenuti a Bari lo scorso 22 settembre, è stata segnalata dal segretario generale del sindacato nazionale dei commercialisti dell’area lavoro ANCAL, la possibilità che la nuova disposizione anti-caporalato, anziché soddisfare la finalità teleologica sottesa alla norma, vada a colpire anche quelle situazioni che, rappresentando di fatto dei meri inadempimenti, con conseguenze sanzionatorie eminentemente amministrative, vengano considerate manifestazioni di sfruttamento e stato di bisogno.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >