Focus

Il nuovo rapporto committente-prestatore alla luce del Jobs Act autonomi

Sommario

Normativa | Il contratto di incarico e clausole abusive | Le regole nelle transazioni commerciali | Tutela del diritto del lavoratore | Conclusioni |

 

Il Jobs Act dei lavoratori autonomi (L. n. 81/2017), entrato in vigore il 14 giugno scorso, porta con sé nuove regole e nuove tutele per professionisti e collaboratori. L’attenzione del legislatore si è in particolare concentrata sulla corretta impostazione del rapporto contrattuale tra committente e prestatore, al fine di rendere più incisiva ed efficace la tutela di quest’ultimo. Inoltre, sempre in materia di rapporti tra le parti, si dispone l’estensione anche a queste categorie di soggetti, delle norme che regolano il diritto d’autore e il codice della proprietà industriale.

Leggi dopo