Focus

Il diritto di precedenza nel contratto a termine: le categorie di lavoratori a tutele diversificate

Sommario

Ambito soggettivo della tutela – Le tre categorie del Decreto n. 81/2015 | Diritto di precedenza per la generalità dei lavoratori | Diritto di precedenza per le lavoratrici in maternità | Diritto di precedenza per i lavoratori stagionali | Principio di trasparenza | Estinzione del diritto | Rapporti con altre norme di carattere agevolativo | Rapporti con l’apprendistato | In conclusione |

 

L’art. 24 del Decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, attribuisce al lavoratore con contratto a tempo determinato uno speciale diritto di precedenza nelle assunzioni effettuate dal medesimo datore di lavoro successivamente allo scadere del contratto. A seconda del soggetto destinatario della tutela, il particolare istituto si conforma in una disciplina diversa. Si distingue, infatti, il diritto di precedenza della generalità dei lavoratori, quello della lavoratrice che ha fruito del congedo di maternità e quello del lavoratore stagionale.

Leggi dopo