Focus

Distacco transnazionale: inquadramento e requisiti

07 Luglio 2017 |

D.Lgs. 17 luglio 2016, n. 136

Distacco

Sommario

Fonti | Nozione e inquadramento | Raffronto con la fattispecie del distacco nazionale | Identificazione della fattispecie | Oggetto della tutela: le condizioni di lavoro e di occupazione dei lavoratori distaccati | Guida all'approfondimento |

 

L’istituto del distacco transnazionale nasce con la "Direttiva Madre" n. 1996/71/CE alla quale si è più recentemente affiancata la "Direttiva Enforcement" n. 2014/67/UE, recepita con il D.Lgs. n. 136/2016, che ha colto l’occasione per intervenire nuovamente sulla materia e unificare la disciplina derivante dalle due Direttive. In questo primo contributo si analizzano le fonti, la nozione e l'inquadramento dell'istituto, per poi concentrarsi sull'identificazione della fattispecie e sull'oggetto della sua tutela. A completamento della trattazione, seguirà altro approfondimento su previdenza, adempimenti amministrativi, sanzioni e strumenti di tutela dei lavoratori.

Leggi dopo